Leggi i provvedimenti in attuazione sul territorio comunale in merito al Piano Aria Regionale.

 

Con l'ordinanza n°25/2021il Comune di Novi di Modena, quale soggetto attuatore, ha recepito le indicazioni della Regione Emilia Romagna in merito al Piano Aria Regionale volte a migliorare la qualità dell'aria ed a promuovere il riasparmio energetico.

 

In particolare stabilisce che dal 1 marzo 2021 al 30 aprile 2021:

- In tutto il territorio comunale è vietato eseguire operazioni di abbruciamento dei residui vegetali, fatte salve deroghe.
- Nell'area del centro abitato di Novi, Rovereto s/S e Sant'Antonio in Mercadello è vietata la circolazione dei veicoli privati euro 0 ed euro 1 dal lunedì al venerdì dalle ore 8:30 alle ore 18:30.
- Nelle unità immobiliari dotate di sistema di riscaldamento multicombustibile è vietato l'uso di biomasse combustibili solide (legna, pellet, cippato, altro) per riscaldamento domestico negli impianti di classe di qualità inferiore alle 3 stelle e nei focolai aperti o che possono funzionare aperti.
- Qualora il bollettino A.R.P.A.E. indichi il bollino rosso è vietato lo spandimento dei liquami zootecnici, fatte salve deroghe.


Inoltre per tutto l'arco dell'anno vengono vietate l'installazione o l'utilizzo di impianti per la climatizzazione in spazi di pertinenza dell'organismo edilizio (cantine, vani scale depositi ecc..) e in spazi di collegamento a più unità immobiliari (androni, scale ecc...) e in locali tecnici.

Clicca qui per leggere Ordinanza n° 25 del Comune di Novi di Modena.
Clicca qui per visitare il sito regionale dedicato al Piano Aria-PAIR.
Clicca qui per consultare il bollettino misure emergenziali

 

 

pair2021parte1

 

 pair2021parte2

 

pair2021parte3

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO

Torna all'inizio del contenuto