Viale Vittorio Veneto, 16 - CAP 41016
TEL. + 39 059 6789111 FAX + 39 059 6789290
P.I. e Codice Fiscale 00224020362

 Grazie al progetto NoviBici il territorio di Novi di Modena è candidato ad entrare nella carta europea del turismo sostenibile.

 

 

 Visita il sito www.novinbici.it. Per scoprire glim itinerari, i percorsi e i punti di interesse del nostro territorio partendo dalle due ruote.

silhouette 683751 1 1

Cosa significa andare “a fare uno giro in bici”? Una frase che, in modo semplice, racchiude tanti significati“. Divertimento, rispetto dell’ambiente, attività sportiva all’aperto, benessere, scoperta di luoghi e culture.
Una frase che racchiude anche un’importante lezione: per andare avanti occorre pedalare. Se non pedali ti fermi. Basta poco ma quel poco lo devi fare fino a quando non raggiungi la meta che ti sei prefissato. Percorrendo l’argine di un fosso o una strada che, a volte, si perde nella nebbia.

E’ questo lo spirito con cui la Giunta Comunale ha portato avanti il progetto Novinbici che, grazie all’utilizzo di fondi regionali, porta alla candidatura del Comune per entrare nella Carta Europea del Turismo Sostenibile. Una guida importante e un riferimento per tutti i cicloamatori d’Europa. Un progetto realizzato grazie alla collaborazione della Coop. “La lumaca” che ha mappato e tracciato con GPS i percorsi già esistenti e ne ha individuati altri, racchiudendo il tutto in una brochure e in un sito dedicato.
Sono in arrivo, per i negozi del territorio che aderiranno al progetto, oltre 100 vetrofanie, per segnalare ai cicloturisti, la fornitura di determinati servizi o aree di ospitalità che potranno trovare in prossimità dei percorsi. Inoltre la cooperativa ha realizzato 1.000 borracce in alluminio con il logo del progetto per contribuire alla riduzione della plastica sul territorio.

“Il collegamento dei nostri percorsi con la ciclovia Eurovelo 7 sarà una grande opportunità per dare visibilità alle attività locali ed ai loro prodotti tipici” spiega il Vicesindaco Mauro Fabbri “I nostri centri saranno finalmente in rete con il grande sistema della viabilità ciclabile nazionale ed europea”.

“Insomma un progetto che, grazie anche alla collaborazione con il Circolo Naturalistico Novese e all’ANPI, si muove su diversi piani per portare avanti e diffondere un’idea tanto semplice quanto densa di tante opportunità” spiega Susanna Bacchelli - Assessore all'Ambiente, all'Urbanistica e alle Politiche Giovanili “Migliorare l’ambiente. Aiutare l’economia dei tre centri. Diffondere la storia del territorio. Promuovere la salute dei cittadini. Quindi? Lo facciamo questo giro in bicicletta? Noi siamo già partiti!”

 

Vai all'inizio della pagina